TESSUTi BIO

Scegliamo di utilizzare solo tessuti 100% bio, per il rispetto dell'ambiente e della persona.

Selezionando tessuti lavorati in modo ecologico e bio, si evita la contaminazione dei terreni.

 

 Il 25% dei pesticidi chimici mondiali, per esempio, viene utilizzato nella produzione di cotone convenzionale, al quale si sommano gli agenti chimici usati per rendere il tessuto “perfetto”. Con il biologico questo impatto è convertito in bonifica del suolo e dell'ambiente.

 

Inoltre è importantissimo la differenza benefica sulla nostra pelle. La pelle si nutre di ciò con cui entra a contatto, e indossando i Vestiti di Luce Beijaflor, peraltro tinti con vegetali bio, ci si preserva dall'assunzione di veleni di varia specie.

 

I tessuti da noi utilizzati sono Seta Ahimsa, una speciale seta che rispetta la vita del baco. Normalmente per ottenere il filo sottile e morbido i bozzoli vengono gettati nell’acqua bollente per uccidere il bruco e spesso, in seguito, la seta viene trattata chimicamente. Per ottenere 250 g di seta si uccidono circa 3000 bruchi.

 

La seta non-violenta, è invece ricavata da bozzoli in cui la larva ha fatto la sua metamorfosi ed è uscita come una bella farfalla. Il foro che pratica la farfalla per uscire dal bozzolo taglia il filo in pezzi piccoli, perciò viene successivamente filata a mano, creando un filo più irregolare. Si tratta di una seta molto preziosa, difficile da trovare.

 

Principalmente questa seta arriva dall'India, dove persone di grande manualità tessono il filo. Ci riforniamo dal rivenditore  Seidentraum >> www.seidentraum.biz dalla germania, che sono specializzati in tessuti bio, e hanno un altissima qualità.

 

 

BEIJAFLOR by Humus s.n.c.

via Laghetti, 42

47027 Sarsina (FC)

tel. 0547-698068

e-mail info@vestitidiluce.it

 

Photographer: Valeria Schettino

Model: Beatrice Angeloni e Carol Ceccarelli

 


Download
Catalogo Beijaflor P/E 2017
catalogo beijaflor online.pdf
Documento Adobe Acrobat 544.6 KB